Monthly Archives:Novembre 2018

Bottiglie in plastica

Impianto di formatura bottiglie in plastica partendo dalla “preforma”

Sede: Milano (MI)

preforma

Preforma

Fasi del processo di imbottigliamento

Il ciclo di produzione delle bottiglie in PET comincia con la lavorazione dei granuli di polietilentereftalato dai quali ha origine la “preforma”, una provetta che racchiude di per sè le caratteristiche della bottiglia finale;

Le preforme ottenute verranno inviate ad apposite macchine per essere riscaldate e soffiate ad alta pressione in stampi a forma di bottiglia.

imbottigliamento

Nastri trasportatori

Le bottiglie così formate verranno trasferite al circuito di imbottigliamento su nastri trasportatori per essere poi sottoposte alle seguenti fasi meccanizzate:

    • sterilizzazione;
    • riempimento;
    • capsulatura;
    • controllo pezzi difettosi;
    • etichettatura;
    • timbratura;
  • imballaggio;
  • pallettizzazione;
  • magazzinaggio.
magazzino automatico

Attività svolte da Atec

Magazzino automatico con sistema di allocazione pallet, rulliere per movimentazione box con pesatura, movimentazione e asservimento box pallet verso presse di produzione.

layout d'impianto

Realizzazione software per PLC di gestione 

macchine e per supervisione impianto con pannelli operatore locali.

 

Fonderia alluminio

Impianti per trattamento e recupero alluminio

Sede: Fonderia alluminio Pavia (PV)

alluminio

Processo di recupero dell’alluminio

Tutte le parti di impianto realizzate presso il Cliente, sono state espletate attraverso le seguenti attività: progettazione ingegneristica, progettazione elettrica, ricerca materiali, posa in opera, realizzazione di software per PLC di impianto, sistema di supervisione a PC / DCS e/o pannello operatore e messa in servizio. Il processo di recupero dell’alluminio prevede le seguenti fasi:

  • forni a bacino e rotativi;
  • pirolisi;
  • macinazione scorie;
  • recupero e separazione scorie;
  • Filtri di depolverazione per varie parti di impianto.

Industria farmaceutica

Macchine di processo per l’industria chimico-farmaceutica

Sede: Bergamo (BG)

Industria farmaceutica

Industria farmaceutica

Realizzazione della macchina

Ogni singola macchina (filtro, pressofiltro, essiccatore) viene equipaggiata con sistema di automazione con PLC e pannello operatore dedicato alla supervisione delle operazioni effettuate dalla macchina e studiate appositamente da ATEC con il Cliente.

Produzione vernici

Produzione vernici

Sede: Pisa (PI)

vernici

Sistema di automazione con PLC

Realizzazione software dedicato al PLC e pannello di supervisione per la gestione e controllo di un sistema di caricamento e miscelazione componenti per vernici.

Acquisizione delle informazioni necessarie alla gestione del sistema, dei malfunzionamenti e degli stati della parte di movimentazione;

verifica delle temperature di esercizio e gestione di soglie di lavoro impostabili.

Fonderia ghisa

Impianto di trasporto forme per fonderia ghisa

Sede: Nord-Ovest Milano

La formatura nei processi di fonderia

La formatura nei processi di fonderia è l’attività di approntamento della forma, cioè del contenitore entro cui verrà colato il metallo. Essa viene realizzata utilizzando un modello ed una o più anime.

Il modello rappresenta lo stampo in positivo dell’oggetto da realizzare, ovvero la riproduzione corretta della superficie esterna del pezzo da colare e di tutti gli elementi indispensabili per la fabbricazione dello stesso quali ad esempio i canali di colata e le materozze. Può essere fatto con svariati materiali: come legno, metallo, gesso, resine sintetiche.

L’anima è una forma usa e getta che riproduce le cavità interne dell’oggetto che si intende ricreare in un contenitore detto “cassa d’anima” nel quale il materiale di formatura viene compresso manualmente o tramite aria. La sua funzione è quella di impedire al metallo fuso di riempire quelle parti del manufatto che nel getto devono risultare vuote.

Le anime sono preparate a parte con un tipo di sabbia che ha una composizione differente da quella usata per la formatura e che permette di ottenere anime con le seguenti caratteristiche:

  • refrattarie cioè resistenti al calore e abbastanza solide da sopportare la pressione del metallo fuso;
  • permeabili in modo da permettere ai gas di sfuggire attraverso esse;
  • resistenti: forti abbastanza da resistere al deflusso del metallo nella forma,
  • distruggibili: in modo da poter essere rimosse facilmente dal getto.

L’anima una volta estratta dalla cassa è rifinita manualmente per l’eliminazione di eventuali sbavature e successivamente stoccata in attesa del suo impiego in formatura.

formatura

Procedimento di formatura

layout d'impianto

layout d’impianto

Realizzazione del sistema di controllo

  • ingegneria
  • schemi elettrici;
  • sistema di automazione con PLC;
  • supervisione per gli impianti di distaffatura forme e ricompattazione terre di formatura;
  • Gestione trasporto staffe e colatura;
  • Gestione e controllo impianto di recupero stoccaggio e preparazione terra di formatura con molazza di miscelazione.

 

 

Fonderia ghisa

Impianto di trasporto forme per fonderia ghisa

Sede: Nord-Ovest Milano

La formatura nei processi di fonderia

La formatura nei processi di fonderia è l’attività di approntamento della forma, cioè del contenitore entro cui verrà colato il metallo. Essa viene realizzata utilizzando un modello ed una o più anime.

Il modello rappresenta lo stampo in positivo dell’oggetto da realizzare, ovvero la riproduzione corretta della superficie esterna del pezzo da colare e di tutti gli elementi indispensabili per la fabbricazione dello stesso quali ad esempio i canali di colata e le materozze. Può essere fatto con svariati materiali: come legno, metallo, gesso, resine sintetiche.

L’anima è una forma usa e getta che riproduce le cavità interne dell’oggetto che si intende ricreare in un contenitore detto “cassa d’anima” nel quale il materiale di formatura viene compresso manualmente o tramite aria. La sua funzione è quella di impedire al metallo fuso di riempire quelle parti del manufatto che nel getto devono risultare vuote.

Le anime sono preparate a parte con un tipo di sabbia che ha una composizione differente da quella usata per la formatura e che permette di ottenere anime con le seguenti caratteristiche:

  • refrattarie cioè resistenti al calore e abbastanza solide da sopportare la pressione del metallo fuso;
  • permeabili in modo da permettere ai gas di sfuggire attraverso esse;
  • resistenti: forti abbastanza da resistere al deflusso del metallo nella forma,
  • distruggibili: in modo da poter essere rimosse facilmente dal getto.

L’anima una volta estratta dalla cassa è rifinita manualmente per l’eliminazione di eventuali sbavature e successivamente stoccata in attesa del suo impiego in formatura.

formatura

Procedimento di formatura

layout d'impianto

layout d’impianto

Realizzazione del sistema di controllo

  • ingegneria
  • schemi elettrici;
  • sistema di automazione con PLC;
  • supervisione per gli impianti di distaffatura forme e ricompattazione terre di formatura;
  • Gestione trasporto staffe e colatura;
  • Gestione e controllo impianto di recupero stoccaggio e preparazione terra di formatura con molazza di miscelazione.